Quando ti sposi?

settembre

Le Seychelles sono uno degli ultimi paradisi terrestri. L’arcipelago composto anche da isole disabitate, vanta delle spiagge bianche, dalla sabbia che ricorda il borotalco, con le mangrovie che arrivano sino alla riva. I sorrisi della popolazione, l’accoglienza, l’ospitalità ed il profumo delle spezie lasceranno un ricordo
l’Iran , l’antica Persia, è il paese da mille e una notte, dove tutto profuma di oriente ed esprime una cultura raffinata. Paesaggi grandiosi, desertici, con improvvise oasi e imponenti rilievi montuosi e un popolo aperto e desideroso di contatto umano. Per gli amanti degli spazi infiniti e animali selvaggi vi consigliamo la nazione arcobaleno: il Sudafrica. Da non perdere un safari all’interno di una riserva privata con pernottamento nei bellissimi campi tendati, una degustazione di vini in una cantina di Stellenbosh o l’avvistamento dei branchi di balene che nuotano tranquillamente sotto costa. Indonesia, terra dai mille colori e sfumature, paese sconvolgente e di primitiva bellezza, questo è il mese perfetto per lasciarsi incantare da una meta che offre varie possibilità di viaggio: dalla scoperta dei templi antichi a Bali, la perla dell’arcipelago, fino ad ammirare la maestosità di Borobudur, il più grande tempio al mondo dedicato al buddismo. La Bassa California, meta ideale per chi ama il fly and drive, è una lingua di terra messicana che si snoda per 1600 km verso sud correndo parallela alla costa pacifica del Messico. Il blu profondo del Mar di Cortes con le sue storie di pirati e cercatori d’oro, le graziose missioni gesuitiche che spuntano da oasi che sembrano miraggi; e poi il deserto del Vizcaino, la Catena montuosa della Giganta, i cactus alti anche 15 metri, qualche paesino ad interrompere la monotonia del paesaggio, i canyon e le insenature di acqua turchese, c’è davvero di tutto in Baja California.